Ciao Marisa

“La morte non è niente. Sono solamente passato dall’altra parte: è come se fossi nascosto nella stanza accanto. Io sono sempre io e tu sei sempre tu. Quello che eravamo prima l’uno per l’altro lo siamo ancora”. (Sant’Agostino)

Poco fa ci ha lasciato Marisa Profeti che per anni è stata una stimata docente di lettere del nostro Istituto. La sua professionalità, la disponibilità e la capacità di accogliere e di cogliere i bisogni di ciascuno erano sicuramente le sue caratteristiche più belle. Da anni Marisa era in prima fila nel mondo dell’associazionismo, per dare il suo contributo alla lotta contro i tumori e per sostenere, col suo sorriso e il suo spirito forte, le donne che affrontavano percorsi così difficili. Marisa lascia oggi le sue spoglie terrene ma resta nel cuore di tanti alunni e tanti colleghi che hanno avuto la fortuna di camminare al suo fianco.

Le nostre più sincere condoglianze alla famiglia e in particolare alla sorella Cecilia, docente del nostro Istituto.

25 novembre Giornata mondiale contro la violenza sulle donne

“Quello che le donne non dicono”

Aula Magna dell’Istituto ore 9,30

Un momento di riflessione per i ragazzi della scuola secondaria di primo grado, che affronteranno il tema della violenza sulle donne attraverso canti, letture e l’esecuzione di alcuni brani musicali.                                                                                                                Sarà presente all’iniziativa l’Amministrazione Comunale.

PROGRAMMA DELL’EVENTO

Ore 9.30- Saluto della Dirigente Scolastica Virginia Cirillo e dell’Amministrazione Comunale

A seguire:

Lettura di alcune riflessioni (alunni delle classi terze).

Esibizione corale ( coro diretto dalla professoressa Lia Cini).

Partecipazione dell’attore  Marco di Stefano che interpreterà alcuni brani sul tema della giornata.

Esibizione delle classi ad indirizzo musicale del nostro Istituto.      

MARCO DI STEFANO

Marco Di Stefano è attore e regista di cinema e teatro, da oltre 25 anni nei circuiti del teatro internazionale. È anche docente di teatro e comunicazione. Ha registrato programmi di poesie e racconti per la radio e la televisione. Di Stefano ha lavorato con Bolognini, Luchetti, Altman, Ullman, Lars von Trier…Marco Di Stefano è il fondatore del Festival di Amandola, di cui è stato direttore artistico per 19 edizioni. Dirige il Teatro della Comunità con Tanya Khabarova: oltre 80 le produzioni finora realizzate, in 18 paesi del mondo.Tra i suoi film come interprete, ricordiamo: Una vita violata (2009), Amore senza filtro (2005), UNA VACANZA ALL’INFERNO (1997), UN CASO D’AMORE (1996), A rischio d’amore (1994), La villa del venerdì (1991), Il sole anche di notte (1989), Quando Alice ruppe lo specchio (1988), Domani accadrà (1987).

IN EVIDENZA

Ciao Marisa

"La morte non è niente. Sono solamente passato dall'altra parte: è come se fossi nascosto nella stanza accanto. Io sono sempre io e tu sei sempre tu. Quello che eravamo prima l'uno per l'altro lo siamo ancora". (Sant'Agostino) Poco fa ci ha lasciato Marisa Profeti che...

Area riservata

Pubblicità Legale

amministrazione_trasparente2

albo

Scuola Digitale

docenti famiglia